MEPRA: Qualità e passione che vengono da lontano

MEPRA

http://www.erresse-shop.it/mepra

mepra Il piacere di sedersi a tavola con le persone più care, il gusto di cucinare, la gioia di condividere momenti unici con gli amici ed i piccoli oggetti di ogni giorno che ci accompagnano in queste occasioni speciali.
Tutto questo anima ognuna delle nostre collezioni, dove il gusto per il design e la ricerca della massima qualità si sposano con il sapore della tradizione della tavola e della cucina italiana.
Il nostro lavoro però non si ferma qui. Tutti i nostri prodotti sono infatti studiati anche per soddisfare lle esigenze legate alle nuove famiglie ed ai nuovi modi di vivere, senza mai rinunciare al piacere di questi momenti.
Ogni giorno, assieme ai nostri concessionari, portiamo tutti questi valori nelle migliori case di tutto il mondo.

LA STORIA
Mepra nasce nel 1947, ma la storia imprenditoriale della famiglia Prandelli inizia molti anni prima.
Nel 1901, i fratelli Bortolo, Francesco e Giovanbattista fondano la prima impresa di famiglia (la Prandelli) situata presso le rive del fiume Gobbia, in modo tale da sfruttare l’energia cinetica dell’acqua per azionare i macchinari. L’azienda si occupa di lavorazioni metalliche contoterzi e, prima e durante la Seconda Guerra Mondiale, produce proiettili per l’esercito Italiano.Con la fine della guerra, si presenta la necessità di riconvnewsletterertire lo stabilimento e i tre figli di Giovanbattista, Pietro, Felice e Giacomo, fondano la Mepra, acronimo di Metallurgica Prandelli.

Nel nuovo moderno stabilimento situato in località “Sant’Apollonio” i tre fratelli si dividono chiaramente le funzioni: Giacomo dirige la produzione, Felice si dedica alle vendite e Pietro, ex maestro elementare, cura l’amministrazione. Con il primo marchio, costituito da un lupo, viene avviata la produzione di posate attraverso la fusione fantaasia2di alluminio o ottone. I primi forni sono all’aperto e si capisce facilmente il motivo. La fusione dell’ottone in questi
anni è molto pericolosa, in quanto il materiale viene ricavato dai residui bellici ed è quindi frequente nel rottame la presenza di impurità, costituite da acqua e polvere da sparo. Tali sostanze, nei forni di fusione, provocano violente esplosioni. Nel 1950 i fratelli Prandelli decidono, tra i primi in Italia, di convertire parte dello stabilimento alla produzione di posateria in acciaio. Il successo del nuovo prodotto è enorme, a tal punto che nel 1953 si decide di cessare la produzione in ottone e di cambiare il simbolo dell’azienda, passando dal lupo all’elefante, simbolo della resistenza e della durata nel tempo garantite dall’acciaio. Negli anni successivi viene ampliata la gamma di prodotti introducendo il vasellame e, negli anni ’60, anche il pentolame, le caffettiere e i primi prodotti in acciaio argentato. Nel 1972 fa il suo ingresso in azienda Gianni, figlio di Pietro che, affiancando inizialmente lo zio Giacomo nel dirigere la produzione, diventa poi un importante elemento di contatto tra l’attività produttivposatea e quella commerciale, fino a ricoprire il ruolo di Amministratore Delegato nel 1977 e quello di Presidente nel 1999. Nel 1985, inizia a
lavorare in azienda anche il figlio di Felice, Luigi, che si occupa di finanza, amministrazione e marketing, diventando Amministratore Delegato.
A Luigi Prandelli si deve anche la creazione di molti dei nuovi prodotti e collezioni. Gli anni ’80 rappresentano un periodo di forte crescita per l’impresa. All’inizio la tradizionale produzione in acciaio viene arricchita con decorazioni in oro o smalti colorati; successivamente si passa all’accostamento all’acciaio di altri materiali come plastica, vetro, legno e ceramica. Enorme è il successo della posata con manico in nylon
“Fantasia ‘900” di cui vengono venduti, negli anni ’90, più di 7 milioni di pezzi in tutto il mondo. Nel 1992 nasce “Spazio Mepra”, un marchio attraverso il quale vengono veicolati i prodotti di design destinati al dettaglio qualificato. La strategia di Mepra consiste in un’elevata focalizzazione di target e in un ampia diversificazione orizzontale di
gamma. Il target è costituito da punti vendita specializzati, gli hotel ed i ristoranti di prestigio. Per quanto riguarda il dettaglio, l’obiettivo è quello di venire incontro il più possibile alle esigenze del punto vendita, che, negli ultimi anni, è rappresentato sempre più spesso da concept store dove vengono proposti tutti i prodotti destinati ad arredare la casa, la cucina e la tavola. Ogni collezione di Mepra nasce quindi da un concetto unitario applicato a una gamma completa di prodotti, composta da posateria, vasellame,
pentolame e complementi d’arredo. Per soddisfare la propria clientela l’impresa pone un’elevata attenzione alla qualità intrinseca (spessori e pulitura), funzionale (attenzlineaione all’uso) ed estetica (design) di tutta la produzione. La massima qualità è garantita anche dalla certificazione di processo, di prodotto e di progetto. L’innovazione di prodotto
è fondamentale per il successo aziendale, a tal punto che ogni anno viene proposta almeno una collezione completamente nuova e vengono effettuate innovazioni incrementali sui prodotti esistenti. Il continuo lancio di nuovi prodotti ha portato il catalogo Mepra ad essere composto da oltre 8.000 referenze, che soddisfano diversi gusti e stili di vita. In un ambiente competitivo in continua evoluzione, Mepra si propone come azienda leader proattiva in grado di anticipare e guidare le tendenze della moda. Grazie all’esperienza e alla competenza dei dipartimenti interni di marketing e progettazione è in grado di trasformare un idea in un prodotto in poche settimane. Tali competenze permettono a Mepra di creare qualcosa di nuovo ogni stagione per rispondere velocemente alle nuove esigenze del mercato. I partner sono così in grado di proporsi ogni
giorno sul mercato con nuove idee. L’azienda non si limita a creare nuovi prodotti, ma sviluppa concetti che porta sul mercato attraverso collezioni complete che riflettono i vari stili. Per rispondere alle esigenze dei consumatori più esigenti, Mepra ha inoltre sviluppato un network di collaborazioni con alcuni tra i più famosi designer Italiani (un nome tra tutti: angelo Mangiarotti), così come con giovani designer di talento che lavorano per l’quattro20bicchierini2azienda a tempo pieno o su progetto. Creatività e design vengono ogni giorno supportati dalla ricerca della massima qualità. Ciò comporta l’utilizzo dei migliori acciai 18/10 e la massima cura del processo di pulitura. Il 100% della produzione è sottoposto a meticolosi controlli prima di essere depositato in magazzino. Con più di 100 agenti e distributori l’azienda è oggi presente nei principali paesi in 5 continenti, dove si propone ai migliori hotel e ristoranti e alle più prestigiose boutique della tavola.

Mepra è protagonista del “Made in Italy”. Gli oggetti per la cucina, la tavola e l’arredamento, pur rispondendo ai mutevoli costumi del vivere, rispettano le regole dell’educazione, della tradizione e della cultura del nostro popolo, che, ogni giorno ed a tutte le latitudini, sta insegnando attraverso la moda, il design e la cucina, la vera essenza ed il significato dell’Italian Life Style.

Lascia un commento